Come la pioggia

Ho deciso di rompere il silenzio, per condividere con voi questo video del NY Times.

Il video mostra il perché quando piove c'è odore di pioggia. Poetico e ci aiuta a vedere la bellezza anche in un momento che sembra difficile.


Leggi »

Lavoro su se stessi

Aprirsi alla vita significa, semplicemente, accettare ciò che è. Senza giudicare ciò che è. Senza aggiungere nulla a ciò che è.
Essere insieme all'esistenza, ci rende molto più grandi di qualsiasi ostacolo.
La vita ci vuole supportare, ma dobbiamo aprirci ad essa.
Rifiutando ciò che, qui ed ora è, stiamo rifiutando la vita. Non esiste la vita ieri o la vita domani, la vita è Adesso. Rifiutando l'Adesso, rifiutiamo l'eternità.
La base del lavoro su se stessi è proprio questa: l'accettazione. Accettare non vuol dire arrendersi, vuol dire ESSERE PRESENTE e conoscere a fondo. Come si può affrontare una situazione, se nemmeno accettiamo la sua esistenza? Prendere coscienza di qualcosa è semplice, basta accettarla senza giudicarla. In un certo senso, non è altro che noi stessi che stiamo accettando.

Smeraldo Meminaj Leggi »

La preghiera di ogni mattina

Inizia un nuovo giorno con la grinta nel cuore la caparbietà di intelletto e la gioia di vivere.
Scala tutte insieme le montagne e godi della bellezza di ogni singolo istante.
Stephen Littleword Leggi »

Sviluppare la gratitudine

C’è sempre qualcosa per cui essere grati. Gautama Buddha
Basta guardarsi attorno, per accorgersi delle meraviglie del creato. Inizialmente è necessario fare uno sforzo, alle volte sembra sempre davvero tutto nero attorno a noi, ma non appena si cominciano a selezionare i pensieri, ci si rende conto che alcune cose non sono proprio brutte, qualcosa è anche accettabile, anzi, no… Questa qui è interessante, bella, mi piace! Grazie! Leggi »

Ama il prossimo tuo come te stesso

Tutto è interconnesso, sempre.
Siamo responsabili di tutto ciò che accade nel nostro universo, sempre.
Siamo quindi responsabili anche di ciò che avviene al prossimo, sempre.

Abbiamo già parlato del fatto che il mondo che percepiamo come al di fuori di noi, in realtà segua fedelmente la nostra realtà interiore. Leggi »

Amare se stessi

Il fine settimana è occasione di riflessione, di conseguenza ci si muove a mano libera, sperimentando.

In questo giorno bellissimo, regalo invernale, anticipo di primavera, vorrei condividere un esercizio su se stessi, che non ho letto mai su alcun libro, ma che ho sperimentato ed amato dal primo momento.

Un piccolo esercizio per ricaricare le batterie alla mattina, quando ci sentiamo abbattuti o presi dallo sconforto per qualche evento che riconosciamo come esterno, ma che in realtà esterno non è, perché non esiste un fuori indipendente dalla nostra volontà. Esiste solo un universo interiore, che plasma ciò che definiamo realtà esteriore. Leggi »

Semplice Tecnica per sviluppare gratitudine

Qualche piccolo suggerimento per prepararsi con serenità al weekend. La musica, l'arte, così come la letteratura ispirata, aiutano ad aprire il cuore ed un cuore aperto è fonte di prosperità, benessere ed amore. Perciò rilassati e goditi questi piccoli cubotti di zucchero :) Leggi »

I Più Visti

Lancillotto Gobbo

Tra le pieghe dello spazio tempo ho scovato questo dialogo tratto dal "Mercante di Venezia", che ben rappresenta il conflitto interiore che si può manifestare dentro di Noi, quando desideriamo ardentemente qualcosa. In questo contesto si tratta del desiderio di libertà. Quanto spesso siamo noi a porci dei limiti alla nostra libertà. La schiavitù è una condizione della mente, uscire da questa condizione non è facile, il lavoro è arduo, ma il premio è il più elevato che si possa maturare sulla terra: La libertà.
26/09/2014

La preghiera di ogni mattina

Inizia un nuovo giorno con la grinta nel cuore la caparbietà di intelletto e la gioia di vivere.
Scala tutte insieme le montagne e godi della bellezza di ogni singolo istante.
Stephen Littleword
17/03/2014 Irene Curto - Teatro Evolutivo

Danzare con il proprio demone

Nel mezzo del cammin di nostra vita
mi ritrovai per una selva oscura
ché la diritta via era smarrita.

Ah quanto a dir qual era è cosa dura
esta selva selvaggia e aspra e forte
che nel pensier rinova la paura!
Il Sommo poeta - Dante Alighieri
Cos'è l'inferno di Dante, se non un viaggio in compagnia dei demoni interiori?
28/02/2014 Davide Gurgone

Ama il prossimo tuo come te stesso

Tutto è interconnesso, sempre. Siamo responsabili di tutto ciò che accade nel nostro universo, sempre. Siamo quindi responsabili anche di ciò che avviene al prossimo, sempre. Abbiamo già parlato del fatto che il mondo che percepiamo come al di fuori di noi, in realtà segua fedelmente la nostra realtà interiore.
25/02/2014 Davide Gurgone

Semplice Tecnica per sviluppare gratitudine

Qualche piccolo suggerimento per prepararsi con serenità al weekend. La musica, l'arte, così come la letteratura ispirata, aiutano ad aprire il cuore ed un cuore aperto è fonte di prosperità, benessere ed amore. Perciò rilassati e goditi questi piccoli cubotti di zucchero :)
14/02/2014

Pulizie Di Primavera

Ecco che arriva la stagione della rinascita, in cui ripulire corpo e mente diventa spontaneo, oltre che una necessità psico-fisica.
Se seguite la newsletter da qualche tempo avrete capito che il mondo esteriore è proiezione di una realtà interiore e che cambiando il nostro stato interiore, possiamo apportare delle reali modifiche anche al di fuori.
03/03/2014 Davide Gurgone

Qualcosa è cambiato in Matrix

Alle volte mi sembra che la vita sia rinchiusa in una scatola. Una stanza enorme, con mura che non vedi, ma che percepisci, un po’ come i livelli di un videogioco.
10/09/2014 Carmelo Davide Andrea

Regalate al Mondo una persona ricca, sana, felice

Io dico continuamente alla gente che, se vogliono fare davvero la differenza nel mondo, se vogliono che il mondo sia un posto più ricco, più sano e più felice, devono regalare al mondo una persona ricca, sana e felice: VOI. Joe Vitale
19/02/2014 Davide Gurgone

Amare se stessi

Il fine settimana è occasione di riflessione, di conseguenza ci si muove a mano libera, sperimentando. In questo giorno bellissimo, regalo invernale, anticipo di primavera, vorrei condividere un esercizio su se stessi, che non ho letto mai su alcun libro, ma che ho sperimentato ed amato dal primo momento. Un piccolo esercizio per ricaricare le batterie alla mattina, quando ci sentiamo abbattuti o presi dallo sconforto per qualche evento che riconosciamo come esterno, ma che in realtà esterno non è, perché non esiste un fuori indipendente dalla nostra volontà. Esiste solo un universo interiore, che plasma ciò che definiamo realtà esteriore.
24/02/2014 Davide Gurgone

Sviluppare la gratitudine

C’è sempre qualcosa per cui essere grati. Gautama Buddha
Basta guardarsi attorno, per accorgersi delle meraviglie del creato. Inizialmente è necessario fare uno sforzo, alle volte sembra sempre davvero tutto nero attorno a noi, ma non appena si cominciano a selezionare i pensieri, ci si rende conto che alcune cose non sono proprio brutte, qualcosa è anche accettabile, anzi, no… Questa qui è interessante, bella, mi piace! Grazie!
09/03/2014 Davide Gurgone